Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | July 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

PPP: Pausa Pisacco a Pranzo

christian
  • On 27/09/2012
  • http://www.cibvs.com

Devo dire che sono fortunato.

La pausa pranzo è un momento importante – dopo la mattinata di lavoro, è il momento in cui possiamo riprenderci – è la nostra oasi… per qualche ora. Nel mio caso, una…

Però, come dicevo, sono proprio fortunato: nella zona dove lavoro ci sono posti che meritano, da dove si è sicuri di non uscire con il mal di stomaco. Anzi… Lavoro in mezzo a Ratanà, Liberty e altri locali che ormai sono dei punti di riferimento per la clientela milanese e non solo.

Da qualche giorno ho a mia disposizione un nuovo indirizzo: Pisacco in via Solferino. Praticamente devo solo attraversare la strada, girare a sinistra, la seconda a destra e sono arrivato!

Il posto è moderno, legno chiaro e metallo. Un tocco di stencil e di arte alle pareti.

Entrando ci si sente davvero a proprio agio. L’ambiente è confortevole e l’accoglienza è buona, col sorriso sulle labbra. Professionale e amichevole al contempo.

Sono a pranzo con un ospite “speciale” proveniente da New York, e pratico del settore food, a contatto con i migliori chef del mondo. Spero che la cucina sia all’altezza…

Condividiamo un morbido calamaro alla plancia su crema di avocado e lime con cipollotto.

Ordiniamo un minestrone pesto capesante e capperi che è davvero delizioso.

Vuoi non provare lo spaghetto al pomodoro e basilico con la crema di mozzarella di bufala? Cottura al dente perfetta e squisitezza.

Merluzzo nero indivia belga e peperoni: la delicatezza…

Controfiletto di manzo purè di patate al limone – ottimo. Ma come facevano a sapere che adoro il purè profumato al limone?

Accompagniamo il pasto con due bicchieri di un bianco piemontese molto minerale e finiamo con un dolce: Pesca e amaretto, giustamente poco dolce ed equilibrata.

Ottimo anche il caffè Haiti Komet extra superiore – difficile da scoprire, ma loro lo hanno scovato!

I prezzi sono corretti e la qualità è davvero ottima.

I complimenti del mio ospite per la scelta del locale mi fanno sentire un bravo “padrone di casa” – e mi rassicura che quando andrò a NY mi porterà in un posto all’altezza.

Oops… si parla, il tempo passa, ed è già ora di ritornare al lavoro. Esco, giro a sinistra, poi a destra, attraverso la strada… arrivato!

Christian Sarti

Submit a Comment