Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | June 22, 2024

Scroll to top

Top

L’uovo, ma… 4 idee ovali per la Pasqua 2024

L’uovo, ma… 4 idee ovali per la Pasqua 2024
Daniela Ferrando

Idee ovali suona bene. Perché ci sono idee pasquali non sono solo ovali, ma anche di altre forme. E non solo di cioccolato. Come si vede dai quattro suggerimenti che seguono, dolci al palato e stimolanti alla mente, del tutto scelti secondo la mia curiosità.

Charlotte Dusart: uova, covate e “friture”

Charlotte Dusart covata uova cioccolatoLa cioccolateria belga di Charlotte Dusart attinge alle tradizioni natali della fondatrice. E se quest’anno il tema della Pasqua al cioccolato è “Déjeuner à la ferme”, cioè un picnic chic in fattoria, ecco che le confezioni di uova diventano una covata. Ed ecco che pulcini e coniglietti scappano da tutte le parti. E, cosa che non sapevo, invece della sorpresa, le uova contengono “la friture”, un misto di cioccolatini di ispirazione marinara – pesciolini, alghe, sassolini, stelle marine – come se fossero lì da friggere. E invece siamo fritti noi, e i golosi che non ne lasceranno per gli altri!

Charlotte Dusart Cioccolateria Belga. Via Eustachi 47, Milano. Tel +39 02 20520158

Simona Solbiati: cioccolato e amore per gli animali

Simona Solbiati uova bau bau miao miaoDal laboratorio di Simona Solbiati, che fa cioccolato per tutti i gusti (molto richiesti i suoi catering privati con cioccolati sia dolci che salati) escono, tra l’altro, le uova a pois grandi, inconfondibili, i lollipop lisci e granellosi, l’uovo Calimero, un’infinità di tavolette da degustazione e quest’anno anche un uovo a forma di buffo agnellino ricciolino (un agnelluovo?) che salva la simbologia pasquale senza dover portare in tavola la carne di agnello. Idea azzeccatissima. Molto in tema con l’amore per gli animali anche le uova con il guizaglio e con la scritta di zucchero Bau Bau / Miao miao, nate per un fund raising, ma dono perfetto per chi ha un cane o un gatto. Ed è allo studio anche un cioccolato che gli animali possano assaggiare! Prima o poi… Stay tuned.

Simona Solbiati. Via Ruggiero Settimo 4, Milano. Tel. +39 +39 02 09970589

Romanengo: uova, mentine, confetti

Romanengo 1870 uovo confetti La storica confetteria genovese Romanengo (con le sue due botteghe una a Genova e una a Milano) ha puntato, tra l’altro, su ciò per cui è da sempre immensamente famosa: la produzione di confetti e petit fours e mentine e piccoli cioccolati. Che per restare in tema con l’uovo di Pasqua, riempiono il guscio di cioccolato secondo i desideri dei clienti. L’uovo viene poi sigillato e solo all’apertura rivela la sua profusione golosa. Si tratta di confezioni interamente personalizzabili, quindi anche con la classica sorpresa. E se non vi interessasse il cioccolato? Ci sono le uova di zucchero.

Romanengo 1780. Via Soziglia 74 e Via Roma 51, Genova. Via Caminadella 23, Milano.

“L’uovo alla KOK”.  Lettura foodcultural per eccellenza

Blogvs uovo alla kok BuzziDopo tre paragrafi di uova, uova e uova di cioccolato, è giusto diversificare con un uovo che non si mangia, ma si legge.  Anzi, un grande classico foodcultural: “L’uovo alla KOK” di Aldo Buzzi, ed. Adelphi.

Dietro la copertina color corallo, non c’è un tomo spropositato di divagazioni cervellotiche o un ricettario pieno di imperativi, di tecniche irriproducibili e di ingredienti rari. Tutt’altro: ci sono 142 pagine argute, da divorare.

“L’uovo alla KOK”  – nell’edizione con o senza i quattordici disegni di Saul Steinberg – è un libro, per dirla con le parole dell’editore, che “si presenta come una conversazione continuamente interrotta da ricette (mai banali e tutte sperimentabili senza troppe difficoltà), cosparsa di piccoli tocchi eccentrici e osservazioni discretamente erudite, adatte a insaporire un libro sui sapori, scandite da alcuni squisiti disegni di un maestro di ironia: Saul Steinberg. Quanto all’intenzione del libro, essa è antica e potremmo anche dire «classica»: essere utili al lettore senza dimenticarsi di divertirlo.” che cosa si potrebbe volere di più da leggere con gusto?

Un’ultima caratteristica che accomuna le 4 idee ovali qui presentate, è la possibilità di ordinarle online. E nessuno vi impedisce di volerle tutte, o di replicarle per più destinatari. Buona Pasqua!

 

Daniela Ferrando

[Immagini: Mirtaxelle; Monica Balzan Communication; Romanengo 1780]