Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | June 17, 2024

Scroll to top

Top

Un ottobre di vendemmie, torte, salumi, carni, profumi

Un ottobre di vendemmie, torte, salumi, carni, profumi
Daniela Ferrando

Disclaimer: questo articolo è una sorta di wish-list di spostamenti foodcultural. E non sono desideri impossibili, tutt’altro! Sono anzi vicini, golosi, realizzabili. In ordine di data, con i verbi all’infinito e qualche consiglio non richiesto, ecco una vera lista di belle cose da fare. Presto!

Vendemmiare a Villa Sparina il 30 settembre

Villa Sparina, resort e ristorante sulle colline che ci danno il Gavi, ha pensato a due modi per condividere gli ospiti il momento della vendemmia. Una cosa bella per happy few, su prenotazione.

Nel primo caso, con pernottamento da venerdì 29 settembre, preceduto da aperitivo di benvenuto, una cena gourmet (con lo chef Graziano Caccioppoli) e un pranzo conviviale all’aperto il giorno seguente. Nel secondo caso, la sola giornata di vendemmia, trascorsa in vigna e suggellata da un pranzo conviviale.

Consiglio non richiesto: in vigna, stivali di gomma

Per riservare un posto > tel 0143 607801 oppure info@villasparinaresort.it

Addentarne di cotte e di crude dal 29/9 per tre giorni a Savigliano

Questo è un appuntamento per carnivori e il suo nome intero è infatti Meating – di cotte e di crude.  Ma la bellezza di Savigliano potrebbe conquistare anche chi della carne fa a meno, tnto più che c’è una bella mostra multisensoriale da vedere. Andiamo in ordine.

Il 29 e 30 settembre, continuando con l’1 ottobre, il centro storico di Savigliano sarà regno della carne piemontese – verrebbe da dire in carne ed ossa – con panel di discussione, showcooking, interviste e interventi di esperti, banchi, ricette da assaggiare, convivi di beneficenza. Ingresso libero e gratuito per tutti per tutti e tre i giorni (alcuni eventi in palinsesto sono a pagamento, ça va sans dire).

Consiglio non richiesto: una borsa frigorifera, non si sa mai

Succulente info sul sito ufficiale 

Annusare la bellezza: Smelling the world sempre a Savigliano

Savigliano, che è in provincia di Cuneo, sente (altroché) il profumo dei tartufi, ma anche tanti altri profumi del mondo. E non solo profumi.

D’altronde l’olfatto è un senso potente, veicolo di grande conoscenza. Perché troppo spesso ce ne dimentichiamo? Smelling the world – i profumi del mondo è una mostra inaugurata il 22 settembre e visitabile fino all’8 gennaio prossimo e si riconduce all’opera del pluripremiato fotografo Alessandro Gandolfi. Un’esposizione multisensoriale e interattiva di 80 foto da vivere e da percepire con tutti i sensi, nata da un reportage di National Geographic Italia pubblicato quest’anno in occasione del 25° anniversario dell’edizione italiana.

La mostra, come un profumo con la sua scia, si snoda e ha una doppia sede: tra palazzo Taffini, sede di Múses, e l’adiacente seicentesco palazzo Muratori Cravetta, collegati tra loro dal suggestivo Giardino dei Sensi.

Consiglio non richiesto: indovinare le fragranze associate ad ogni foto prima di leggere le spiegazioni

Tutte le info – essenziali, è il caso di dirlo – qui sul sito dell’Accademia Europea delle Essenze. 

Fare scorta di salame a Cremona il 6-7-8 ottobre

Il logo, con quella “S” golosa, è accattivante. Ricorda, per chi se lo ricorda, la lieve assurdità dei salami di Jacovitti. Ma la festa del salame di Cremiona non è una vignetta, è una vera festa a tema, dichiamatamente dedicata “alle produzioni di salame in tutte le sue forme e declinazioni”.

Il lato più cultural di questo evento triduo e molto food è assicurato da un calendario di appuntamenti e incontri con ospiti illustri, interviste e premiazioni. Pronti alla caccia dei salami di produzione artigianale da tutte le regioni d’Italia? Anche i formati più strani con gli ingredienti più sorprendenti?

Consiglio non richiesto: in parallelo o in diagonale? Chiedete sempre come è meglio tagliare il salame che scegliete

Consiglio non richiesto supplementare: ricordatevi che a novembre Cremona impazzisce e fa impazzire con le Festa del Torrone! Le date di quest’anno sono dall’11 al 19.

Sito ufficiale: Festa del salame Cremona

Sbriciolare la sbrisolona a Mantova dal 13 al 15 ottobre

Ma anche oltre quella data! La sbrisolona è una burrosa, friabile torta secca, un regalo perfetto con una sua conservabilità. Ma che bello cercarla e provarla, anche in formati fuori misura come quelle della foto, in centro a Mantova durante la festa, che si chiama Sbrisolona&Co – dove & Co spiega che questa torta di origine gonzaghesca non vien da sola, ma ben accompagnata da un corteggio di specialità dolciarie da tutta Italia.

Consiglio non richiesto: non compratela tutta per voi. Dividete bontà (e calorie) portandola a chi vi è caro

Tutto quello che c’è da sapere sulla festa edizione 2023 è qui sul sito ufficiale. 

 

Daniela Ferrando

P.S: e perché non tenersi pronti a un bell’autunno di tartufi? Il Capodanno del Tartufo, in altre parole l’apertutra ufficiale della cerca, è scoccato con la mezzanotte tra il 20 e il 21 settembre. More to come, more to tell. A breve.