Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | December 11, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Celebrità culinarie: Losanna e il “Papet Vaudois”

Celebrità culinarie: Losanna e il “Papet Vaudois”
Daniela Ferrando

Come si scrive, lo avete visto nel titolo. Si pronuncia “papè voduà”, che poi vuol dire “purè alla maniera del cantone di Vaud”. Non proprio un purè, in realtà, ma una preparazione, a volte a pezzi a volte più pastosa, di porri e patate. Accompagnata con la salsiccia locale, aromatizzata al cavolo.

Se andate a Losanna e fa freddo, potete ordinarlo. Se invece andate a Losanna e fa caldo, farete un figurone dimostrando di conoscere questa celebrità culinaria. Che è poi un cibo conviviale, territoriale, di prossimità. E un piatto fortemente identitario. Insomma, una memoria gastronomica perfetta per il viaggiatore con fame.

Nella mia visita losannese ho acquistato sul mercato – il mercato del sabato mattina a Losanna è una goduria – l’ingrediente principale e prodotto a indicazione geografica protetta, la saucisse aux choux che, in attesa di un degno utilizzo, ho potuto mettere in freezer.

La ricetta del Papet Vaudois

Ingredienti per 4-5 persone:

• 0,5 kg salsicce
• 0,50 dl olio di girasole
• 50 g cipolle
• 1 kg porro bianco
• 0,250 dl vino bianco da cucina
• 0,50 dl brodo di manzo
• 0,750 kg patate
• sale quanto basta

Preparazione:

Lavare e tagliare i porri a pezzettini larghi 2/3 cm, pelare e tagliare a pezzi le patate, tritare le cipolle.
Prendere le salsicce e mettere tre stuzzicadenti in ognuna, per evitare che durante la cottura si rompano e cuocerle poi in acqua non salata per circa 1 ora.
A metà cottura aggiungere i porri e le patate e cuocere tutto insieme
Rosolare le cipolle con un po’ di burro o olio e aggiungere il vino, il brodo e rosolare tenendo il tutto coperto per qualche minuto. Quando è pronto condire le salsicce con le patate e i porri.
Pelare e tagliare le salsicce a fette.
Servite poi il tutto eventualmente accompagnato a parte da della senape.

Un consiglio per assaggiarlo gratis. Forse

festa papet vaudois
Il 24 gennaio si festeggia l’indipendenza de cantone di Vaud, di cui Losanna è parte. Già nel 2017 e nel 2018, nella piazza principale di dieci città cantonali – Losanna, Yverdon-les-Bains, Nyon, Morges, Payerne, Pully, Echallens, Vevey, Aigle and Château-d’Oex,- il Papet è stato preparato e offerto al pubblico per pranzo, grazie alla sinergia di 3 organizzazioni e con la complicità di una cinquantina di ristoranti che lo hanno garantito in menu.
Non resta che verificare la replica della festa per la prossima edizione del 2019!


PS: e se siete vegetariani? Non demordete. Ci sono opzioni come la fondue e luoghi come il Café du Gruetli nel cuore del centro di Losanna dove ve la preparano anche rossa. O semplicemente gli insaccati-tricot più famosi del mondo, scoperti alla Vinothèque de la Maison Rose a Cully, in riva al lago.

fonte della ricetta: svizzeraunica.it

[Immagini: svizzeraunica, delimoon, iPhone di Daniela. Si ringrazia Federica de Luca e Lausanne_tourisme]

Submit a Comment