Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | September 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Le Grand Fooding ritorna

Le Grand Fooding ritorna
christian
  • On 19/06/2013
  • http://www.cibvs.com

Signore e Signori, il food-format più geniale è tornato in città. Lo aspettavamo, e siamo pronti a farci stupire anche quest’anno.

Cultorama. Piatti  stellari. Piatti nati chissà come, chissà da quali ispirazioni, un assemblaggio di sapori unici, che funzionano, che sono oggetti di culto.

Glamourama. Appaganti al palato ma anche alla vista: con i personaggi più eclettici del mondo della ristorazione, del design, della moda che si ritrovano per celebrare, in tre serate, il rito orgiastico del cibo “strano”. E poi – ma quanto sono glamour le Illustrazioni che ogni anno li accompagnano?

Foodorama. Un ampio panorama di sapori dal mondo, fusioni di varie culture – nordiche, araba, francese, americana e non ultima quella italiana, con Paolo Parisi, agricoltore-cuoco famoso per le migliori uova del mondo, che ci proporrà la sua leggendaria carbonara, e con il geniale Franco Aliberti, che interpreterà un dessert assieme a Nespresso.

Ogni anno S.Pellegrino e Acqua Panna ci regalano questo meraviglioso momento, portandoci come sempre in un luogo inusuale e facendoci fare un viaggio nel mondo della ristorazione divertente e fuori dal solito giro, portando a noi gli chef più “cult” d’Europa e oltre. Quest’anno ci porteranno al Plastic, nel regno del Cult e regno di Culto del divertimento e degli artisti di fama mondiale

Ebbene sì, al Plastic… ma come faremo ad essere al Plastic, visto che le postazioni degli chef saranno dei food-truck? Venite e lo scoprirete.

Qui trovate tutte le info sui protagonisti, ehm… volevo dire, il cast che comporrà e renderà unica le tre serate di Le Grand Fooding 2013, il 2-3-4 luglio, ma anche il link per gli acquisti dei biglietti. La serata ha un costo di 25€, praticamente nulla contando che assaggerete piatti cult, berrete gli ottimi vini di Zanotto – sia il Colfondo che il fermo –, la super birra del Borgo e l’ormai mitico caffè Nespresso.

Non dimenticate che il 20% del costo del biglietto sarà devoluto alla CAF ONLUS Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi.

Christian Sarti

Submit a Comment