Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | December 9, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Ode autunnale al Gorgonzola DOP, parte 2: i gelati salati

Ode autunnale al Gorgonzola DOP, parte 2: i gelati salati
Daniela Ferrando

Gelato, gelato: dolce o salato? Smettete pure di leggere se per voi il gelato è solo dolce e dessert. Prendete subito nota se invece siete a Milano e l’idea di un gelato-aperitivo servito in coppa vi ispira. Un gelato gastronomico, sì, che dà ai formaggi una consistenza nuova e ai gusti cremosi un descrittore in più: il salato.

Gorgonzola o ricotta sarda per l’aperitivo da Terra Gelato


Un aperitivo alternativo alle piramidi di pizzette magari non appena sfornate, agli stuzzichini non sempre stuzzicanti, agli affettati soliti? Con 10 euro e l’accompagnamento di un calice di vino abbinato, potete vedere un gelato salato che effetto vi fa (e noi possiamo continuare la nostre ode autunnale al Gorgonzola Dop, iniziata con i panini, senza però dimenticare un antipasto maison).

Due le coppe di gelato ai formaggi e due gli artefici, anzi tre: Gianfranco Sampò, patron di Terra Gelato, Massimo Grosso, maestro gelatiere (entrambi nella foto di copertina), Luigi Guffanti, affinatore di formaggi. Coppe grandi ma non grandissime, perché vi accorgerete che è un gelato così ricco e cremoso e lussurioso che è anche molto saziante!

Una è con Gorgonzola DOP dolce, gelée ai Lamponi e salvia. Occhio agli strati: gelée alla base, segue il gelato, si termina con lamponi freschi. Il Gorgonzola di questa ricetta è detto “ scappante”, da quanto è morbido e cremoso. Così tanto che non serve lavorarlo troppo perché diventi un gelato altrettanto morbido e cremoso. Si sentono gli ingredienti, scucchiaiando con voluttà. E poi c’è l’abbinamento: un calice di Moscadello di Montalcino Capanna: aromatico con una dolcezza leggermente inferiore a quella di un passito. Passiti ed erborinati sono una coppia magnifica, si sa.

L’altra coppa gelato è alla ricotta di pecora sarda amalgamata a robiola di capra, mandorle salate, miele di Cardo Arbarèe e polvere di porcini. Composizione, particolarmente bella da vedere: mandorle come base, gelato, tocco di miele, polvere di funghi. Abbinamento: Chardonnay piemontese Fosche di Vite Colte.

Ci sono poi tutti i gusti autunno/inverno – cachi al rhum, zucca, castagna – i sorbetti, i classici di sempre e del momento, intesi come gelati-gelati. Insomma, quelli dolci.

Tutto questo succede dalle h18:30 alle 20:30 da Terra Gelato, in via Vitruvio 38, tra Vittor Pisani e Buenos Aires.

Attenzione: l’aperitivo con i gelati ai formaggi dura solo fino a fine dicembre.

 

Daniela Ferrando

[Imagini: iPhone di Daniela; Giorgia Giuliano & Penelope Vaglini]

 

Submit a Comment