Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | June 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Il BlogVs delle Donne: tre domande a Lisa Casali

Il BlogVs delle Donne: tre domande a Lisa Casali
Emanuele Bonati

Lisca – al secolo Lisa Casali, di professione scienziata ambientale – ha unito le sue passioni per la cucina e per l’ambiente nel suo blog Ecocucina (da poche settimane fra i “Blog d’autore” sulla piattaforma “D di Repubblica”) e nei libri che ne sono derivati. Lisa è anche Ambassador per WE-Woman for EXPO e testimonial WWF per l’alimentazione sostenibile (Oneplanetfood.info). 

 

Vediamo se ho capito bene: la tua “ecocucina” consiste nel cucinare le bucce di patata – possibilmente autoprodotte – in una lavastoviglie alimentata a energia solare in un piatto biodegradabile che si autodistrugge dopo l’uso… Giusto?

Giusto! In realtà, mi accontento anche di un semplice approccio al cibo più attento, in cui ogni foglia, gambo e baccello vengono valorizzati. In cui non esiste la parola spreco perché ogni cosa viene usata al meglio e ottimizzata, consumi di acqua e energia compresi.

 

Mi sembra che l’attenzione per l’ambiente sia una delle problematiche più importanti e sentite in questo momento. Cosa puoi dirci, dal tuo punto di vista di scienziata e di foodblogger?

Dopo gli studi in campo ambientale, nel 2005 ho cominciato a fare i primi esperimenti di Ecocucina: a quei tempi non è che destasse particolare interesse quello che facevo, per lo più la gente mi prendeva per pazza. Ora invece sono tantissime le persone che mi copiano e propongono esattamente quello che facevo già dieci anni fa. Se non è un segno di cambio dei tempi questo!
In realtà mi chiedo se questa maggiore attenzione da parte del pubblico sia più una questione di moda che di reale accresciuta sensibilità al tema delle risorse naturali. Tra le attrazioni di EXPO tante saranno proprio relative alla finitezza di acqua potabile, suolo fertile, aria pulita: chissà che attraverso il divertimento non si riesca veramente a inculcare qualche cosa di buono nelle nostre teste.

 

Puoi sintetizzare la tua filosofia in una frase?

Ottimizzare l’uso delle risorse in tutto quello che facciamo. Ogni goccia, kw, alimento è prezioso, in ogni sua parte. Per applicare davvero questo concetto nella propria vita è però necessario liberarsi di tutti i preconcetti e pregiudizi, come pensare che cuocere in una lavastoviglie sia una follia, o che non si abbia abbastanza tempo per cominciare a utilizzare anche bucce e baccelli in cucina.

 lisa2

 Lisa Casali online:

Facebook: liscalisca

Twitter: @liscalisca

Instagram: @ecocucina

Emanuele Bonati

Submit a Comment