Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | August 26, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Cracco in questura: siete tutti in arrosto!

Cracco in questura: siete tutti in arrosto!
Emanuele Bonati

Va bene, il titolo di questo post non è un gran che. Anche perché di arrosti nel menù non ce n’erano.

Dunque: Carlo Cracco ha cucinato il pranzo per i poliziotti della Questura di Milano ieri, festa di san Michele Arcangelo, santo patrono appunto della polizia di Stato. Il tutto organizzato da Vivenda, che gestisce il servizio mensa; lo chef ha partecipato a sostegno della raccolta di fondi per l’A.I.C.I. Onlus, Associazione Bambini cardiopatici nel mondo.

Menù: risotto allo zafferano (con cacao e coriandolo); filetto di vitello gratinato ai capperi e liquirizia con purea di sedano rapa e sedani brasati; crema leggera di cioccolato bruciato con prezzemolo, mandorle salate e sorbetto alle pere.

E allora?, diranno i miei venticinque lettori. Allora niente: mi piaceva la notizia, letta su Repubblica online, l’idea di Cracco che cucina per i poliziotti, il fine benefico. Mi sembra che basti.

170900879-1fa49bf7-ae56-40c7-b997-eea0c405c111

170901450-a1db2a6e-ce96-4253-b88d-bdba8af95abf

Emanuele Bonati

Immagini: fotogramma

Submit a Comment