Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | August 26, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

15o Cous Cous Fest: ancora Alice Delcourt e…

Emanuele Bonati

Il cous cous con agnello brasato con cipolle al miele, uvetta, mandorle e spezie, della chef Alice Delcourt del ristorante ”Erba brusca” di Milano, ha vinto la 15a edizione del Cous Cous Fest – per  la seconda volta la chef francese si aggiudica il premio del festival internazionale dell’integrazione culturale di San Vito Lo Capo.

La sua ricetta secondo la giuria tecnica ”ha saputo coniugare la tradizione con la creatività dell’alta cucina contemporanea. Cambiano i prodotti, ma non il risultato finale: vince la Francia, per il secondo anno consecutivo, grazie alla bravura di Alice Delcourt che lo scorso anno stupì con un cous cous di pesce e adesso ribadisce la sua bravura con uno di agnello”.

Il premio della giuria popolare, offerto da Bia Spa, è andato a due chef sanvitesi, Piera Spagnolo e Katia Abrignani, e allo chef Fabrizio Ferrari di Lecco per il cous cous di pesce al profumo di finocchietto.

Premio per la migliore presentazione Electrolux pari merito al cous cous a sorpresa del Marocco e alla ”ruspante ricchezza” del cous cous di pollo e ceci della Palestina.

Il premio Sicilconad cheap and taste, novità di quest’anno, assegnato al cous cous più buono ed economico, è andato agli chef egiziani Aly Mohamed e Ahamad Mohamed Aly perché hanno “saputo sommare alle note felici di un cous cous di verdura il sentore della cannella, la cremosita’ della panna acida e la ricchezza dell”uovo strapazzato”.

Foto di Bruno Cordioli
http://www.flickr.com/photos/br1dotcom/

Submit a Comment