Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | February 22, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Pelle all’arrabbiata per Le Grand Fooding

christian
  • On 05/06/2012
  • http://www.cibvs.com

“Come ci stupiranno  l’anno prossimo quelli di Le Grand Fooding?” Questo è stato il mio primo pensiero, tornando a casa dopo “Il Trionfo dello Spaghetto Gigante” di ottobre.

Bene, eccoci qua – ci siamo. Dopo una prima edizione street super-cool e una seconda di notevole impatto scenografico, per la terza edizione hanno pensato di tornare allo street… E il 4 e 5 Luglio alla Segheria di via Meda si terrà Pelle all’arrabbiata.
“Sembra quasi un grido…” ho subito pensato quando Alessia Rizzetto, la p.r. di Le Grand Fooding, mi ha detto il titolo e mi ha raccontato la nuova edizione, davanti a un bel bicchiere di prosecco col fondo.
L’idea è affascinante, forse perchè abbiamo bisogno di evadere un po’ dal finto perbenismo dilagante, di rompere gli  schemi che vogliono gli chef superstar, tutti abbottonati nelle loro giacche su misura, che spesso costringono il loro vero io in una posa da divi.
Ebbene sì! Vogliamo vedere il lato rock degli chef. Gente tatuata, magari con i capelli arruffati, e con le chiazze di sugo! Abbiamo voglia di anticonformismo in cucina!
Si può essere “massicci e incazzati” e cucinare al passo coi tempi con una cura estrema verso il prodotto? La risposta è sì!
E allora ecco i nomi degli chef e dei loro ristoranti, da ogni parte d’Europa – e alcuni sono davvero punk!
Così assaggeremo le delicate prelibatezze, proposte però con piglio da rocker, di:
Andreas Dahlberg e Wade Brown
(Bastards, Malmö)

Vinny Dotolo e Jon Shook
(Animal, Los Angeles)

Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor
(Al Mercato, Milano)

James Lowe e Isaac Mchale
(The Young Turks, Londra)
Jerome Bigot
(Les Grés)

Matteo Torretta
(Al V Piano/ Visconti Street Food, Milano)
La location?
All’interno della Segheria di via Meda, dove troverete tante Ape Classic Piaggio adibite a cucine in movimento, che interpreteranno al meglio il tema delle serate. Non trovate?
Alexander Cammas, il signor Le fooding,  dice: Pelle all’arrabbiata è un’istantanea schietta e vivace del meglio del 2012, all’incrocio tra il boulevard dello Stile e il viale della Bontà. Lì, dove parte la via tortuosa e un po’ oscura dell’Avvenire.
Ah – dimenticavo… Portate un regalino perchè l’aranciata S.Pellegrino spegnerà 80 candeline – anzi no… micce – sulla torta della mitica pasticceria Galdina della Seta.
I festeggiamenti saranno accompagnati dalla musica del mitico Nicola Guiducci, da Barbarella e da Alex Carrara.
Da lunedì in vendita i biglietti qui. Due i tipi di biglietto:
Pochi i biglietti disponibili per entrata dalle 19 alle 20  da 45€ che comprendono anche Le Grand scoppio con Veuve Clicquot abbinato ai piatti dello chef. Dalle 20 in poi ingresso a 30€. Totale posti disponibili 400 per serata.
Il 20% del ricavato andrà al CAF-ONLUS Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi.
Massicci e incazzati ma dal cuore tenero.
Quindi:
Vi vogliamo molto rockers, molto street e molto pelle all’arrabbiata.
Christian Sarti

Submit a Comment