Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | January 28, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Per fare un cuoco: Pietro Leemann

Emanuele Bonati

Anche un cuoco svizzero, Pietro Leemann, è fra i protagonisti della cucina intervistati da Antonio Marchello per Anforchettabol (Trenta Editore).

Pietro Leeman arriva a Milano nel 1989 dopo un lungo soggiorno all’estero, particolarmente in Cina e Giappone, dove modifica il suo pensiero e il suo modo di lavorare, oltre che di mangiare, diventando vegetariano. E a Milano apre Joia, il tempio della cucina naturale.

.

Pietro Leemann fotografato da Monica Placanica.

CHEF Pietro LeemannJoia, Via Panfilo Castaldi 18, Milano

NATO A Locarno (Svizzera) nel 1961

I MAESTRI Angelo Conti Rossini, Fredy Girardet, Gualtiero Marchesi

IL RICORDO La crostata di frutta

IL PIATTO L’uovo apparente

UN LIBRO, UN FILM, UNA CANZONE Bibbia, Bhagavad Gita; Solaris di Andrej Tarkovskij

DICE “Il filo conduttore della mia cucina è lo yoga, la comunione con la natura e con Dio. […] La mia cucina cambia perché io seguo un percorso, cambia con me.”

INGREDIENTI L’onestà

..

..

Emanuele Bonati

Submit a Comment