Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | August 4, 2020

Scroll to top

Top

One Comment

Abbinare libri e vini

Emanuele Bonati

L’attenzione verso tutto ciò che è enogastronomia si sta facendo sempre più diffusa, in tutti i campi. Ad esempio, le presentazioni di libri, che una volta erano accompagnate, se del caso, da bottiglie approssimative, patatine e olive, si stanno in questi ultimi anni concentrando – oltre che sulla qualità – sulla congruenza, sulla linea comune che può unire volumi stampati e… volumi alcolici.

Così, per la presentazione del volume Finalmente libere, 45 (e più donne) donne raccontano come si sopravvive ai 45 (e più) anni di Antonio Mancinelli, caporedattore di “Marie Claire”, edito da Sperling & Kupfer (un libro dedicato alla moda, allo stile e alle donne, in ordine sparso), è stato scelto un vino “femminile”: il Costa Giulia di Michele Satta. Un Bianco IGT Toscana elegante, asciutto, armonico e dalla personalità inconfondibile, di un giallo solare e caldo,

Interessante il libro, interessanti le storie che racconta, e interessante il vino…

Comments

  1. Ho salvato Abbinare libri e vini BLOGVS tra i preferiti!

Submit a Comment