Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | March 30, 2020

Scroll to top

Top

4 Comments

Alessandro Cogliati miglior chef emergente del Nord Italia 2010

Emanuele Bonati

Tra domenica 14 e lunedì 15 novembre, alla Certosa Cantù di Casteggio (PV), è stato assegnato il premio al miglior chef emergente d’Italia 2010 – e ha vinto Alessandro Cogliati, chef del ristorante Due Scale di Luino, Varese.

Il premio era organizzato da Witaly, con la collaborazione e il supporto della Camera di Commercio di Pavia e presentato dal giornalista Luigi Cremona – potete leggere il suo resoconto della competizione qui – mentre la giuria di giornalisti ed esperti del settore era presieduta da Fausto Arrighi, direttore della guida Michelin.

I giovani chef protagonisti della manifestazione erano: per la Lombardia, Lorenzo Santi del ristorante La Maniera di Carlo di Milano, Luigi Gandola del Salice Blu di Bellagio (Co), Massimiliano Limadori del ristorante La Cave di Casteggio (Pv) e appunto Alessandro Cogliati del Due Scale di Luino (Varese). Per le altre regioni del Nord, Daniele Lunghi del ristorante Locanda Canevari a Volpedo (Al), Christian Milone del ristorante Zappatori a Pinerolo (To), Davide Cannavino del ristorante La Voglia MattaC’era una volta di Cussignacco (Ud), Giuseppe Nasti del ristorante Alla Fortuna di Grado (Go) e Marianna Pillan del ristorante Zenzero di Grumolo (Vi). di Genova, Mattia Manetti del C’era una volta di Cussignacco (Ud), Giuseppe Nasti del ristorante Alla Fortuna di Grado (Go) e Marianna Pillan del ristorante Zenzero di Grumolo (Vi).

Il giovane (veramente giovane: 26 anni…) chef ha alle spalle una carriera tutto sommato breve ma ricca di esperienze, comprese alcune apparizioni in tv, e si presenta con un menu decisamente intrigante.

La vittoria è stata ottenuta grazie a un “Risotto zucca Hokaido con lo sminuzzato di capriolo al cioccolato fondente profumato al timo-limone” e “L’insalatina di trota affumicata al tiglio con crescioni di ruscello e dressing al Primo Mugo”. Niente da dire: anche solo il nome e la faccia dei piatti meritano…

Mi sa tanto che ne riparleremo.

Emanuele Bonati

foto di www.porzionicremona.it e Ufficio Stampa

Comments

  1. titti

    Non sarà un’osservazione in tema. ma che bel ragazzo…. se fa da mangiare tanto bene quanto è carino…

  2. Carino, simpatico e…molto innamorato della sua fidanzata! Ha asserito che senza amore, anche i piatti vengono meno bene. Meditate gente!

  3. Bellissima gara culinaria nel corso della quale tutti gli Chef hanno utilizzato per le proprie prelibatezze gli “Oli Extra Vergini di Oliva della Tenuta Zimarino Masseria Don Vincenzo” di Vasto:

    Dop Colline Teatine, Don Vincenzo
    Monovarietale di Ascolana tenera, Per Liliana
    Monovarietale di Leccino, Don Nicola.

    Auguri ad Alessandro Cogliati per essere stato eletto l’Emergente del 2010!

Submit a Comment