Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | November 28, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Harry Styles a Modena da Massimo Bottura

Harry Styles a Modena da Massimo Bottura
Emanuele Bonati

Anche Harry Styles, popstar britannica, visita spesso l’Italia. Quest’anno, è stato avvistato più volte, nonostante sfoggiasse un baffone (mimetico?) nuovo nuovo, molto anni Settanta, e un paio di Ray-Ban. In particolare, è stato a Modena da Massimo Bottura.

Il popolare cantautore 26enne, che faceva parte del gruppo degli One Direction, nato a XFactor, ha da qualche hanno intrapreso la carriera solistica. Ma è anche diventato un’icona di stile, maestro della “sprezzatura”, sfoggiando in più occasioni completi dei maggiori stilisti.

Ma veniamo a Modena. Styles, che per inciso da ragazzino ha lavorato in una panetteria, è stato da Massimo Bottura, che ha pubblicato una storia in proposito sul suo Instagram.

Già un paio d’anni fa Harry era stato alla Francescana, e poi anche da Generi Alimentari da panino di Beppe Palmieri.

Quest’anno, la visita ha toccato anche Casa Maria Luigia, il B&B di lusso aperto dai Bottura primavera scorsa nella campagna modenese, e Villa Manodori, l’acetaia, sempre di Bottura. La foto ritrae Harry con la bottiglia di Aceto Balsamico Dark Cherry Villa Manodori dalla linea di Aceto Balsamico e Olio Extravergine di Oliva del gruppo Francescana. Ricevuta in omaggio, come dice il tweet.

Il tour di Harry lato gastronomia continua: la sua presenza è stata segnalata in un noto locale romano, Rinaldi al Quirinale. Aperto cinquant’anni fa, è meta abituale dei vip romani e stranieri: a testimoniarlo, l’apposito album fotografico su Facebook.

Come lui, altre star vengono segnalate in queste settimane in Italia: Ronn Moss a Polignano, i Beckham e Clooney in Puglia, Ed Westwick a Capri.

.

Submit a Comment