Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | August 17, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

A proposito di merenda sana (e un po’ disobbediente)

A proposito di merenda sana (e un po’ disobbediente)
Daniela Ferrando

Disclaimer: anche se questo articolo è una libera interpretazione di un progetto temporaneo sulla merenda, condiviso con Rigoni di Asiago, non sono andata fuori tema. Chi legge e guarda quanto segue se ne accorgerà (che sono dolcemente disobbediente).

merenda Rigoni marmellata pennarelli

Doveva essere l’esecuzione documentata di una ricetta assegnata: una pastafrolla alla marmellata di frutti di bosco. E invece sono e saranno #appuntidisegnati. I miei appunti disegnati che faccio io tutta concentrata e currenti calamo e che poi coloro, in maniera un po’ bruta, coi pennarelli.

#appuntidisegnati merenda Rigoni vasetto

Dovevo dimostrare di seguire passo passo la ricetta Rigoni e sì, la ricetta c’è, nel senso che sono lieta di passarla. Più in basso la trascrivo.

merenda Rigoni tortina originale

Ma mentre la tortina originale (v. foto qui sopra) era più grande e riccamente guarnita con vari frutti di bosco freschi sopra la confettura, ho preferito trasformarla in una serie di tortine – un paio nelle formine di porcellana bianca da cm 10 circa e una piccola progenie di pasticcini mignon negli stampini di metallo, ad esaurimento pastafrolla – e marmellata.

#appuntidisegnati merenda Rigoni
E ancora, dovevo esercitarmi sul tema della merenda sana per ragazzi e bambini e per chi, anche adulto, conduce una vita attiva. La nutrizionista interpellata da Rigoni, è stata chiara nel sostanziare l’importanza di questo pasto che aiuta ad arrivare a sera e quindi ad andare a dormire dopo una cena leggera.

Una #merendasanapertutti

merenda Rigoni vasetti e cucchiaini

Io però non ho figli. E, benché molto attiva, non sono tipo da merenda.
Ma ho una mamma che la merenda la fa molto volentieri. E mi ritrovo a pensare con dolcezza a chi, in là con gli anni, ha meno appetito e quindi può trovare sostegno e beneficio in un dolce al pomeriggio. Ecco perché la mia torta è una piccola porzione, una torta piccola. Da accompagnare a un o a un fresco succo di frutta.

Se dunque accettate i disegni, la variante di formati e la destinazione per persone diversamente giovani, ci siamo! Buona merenda. Buona merenda sana per tutti!

Una pastafrolla. Più una trentina di gusti di Fiordifrutta!

Fiordifrutta vasetti

Ricetta pasta frolla

Ingredienti
200 g burro morbido
120 g zucchero a velo
30 g miele, es. Mielbio Acacia
60 g tuorli d’uovo
333g farina 0
2 g sale
172 bacca di vaniglia

Procedimento
mischiare il burro con lo zucchero.
Aggiungere un po’ alla volta i tuorli e poi il miele, la vaniglia il sale e per finire la farina.

Farcitura
Fiordifrutta Frutti di Bosco (o uno degli altri trentamila gusti Rigoni da frutta bio).
Facoltativo: frutti di bosco freschi per finire, qualche goccia di miele.


Daniela Ferrando

[Immagini: disegni di Daniela; ph iPhone di Daniela; credits speciali per la pazienza a Laura Gobbi]

Submit a Comment