Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | October 21, 2017

Scroll to top

Top

One Comment

Pane & Lardo: un libro, un anniversario, una gloria valdostana

Pane & Lardo: un libro, un anniversario, una gloria valdostana
Daniela Ferrando

panorama

Un compleanno aziendale è diverso da uno in famiglia? C’è chi, come Maison Bertolin, ci fa un libro. Saporito come i salumi e gli insaccati che produce da ormai 60 anni ad Arnad, in Valle d’Aosta. Ciò m’ispira anche alcune suggestioni-istruzioni.

madiaCercare una madia valdostana. Di legno, essenziale. Quella che sembra una rastrelliera. In patois la chiamano arbi vicino a Champorcher, ma a Introd anche artse e ma; artsón a Saint-Marcel. Basta spostarsi di pochi km, cambia il nome ma non l’oggetto. Ne ho visto di bellissime in un B&B-gioiello proprio sopra ad Arnad. La Maison de Noé.

Mont_Avic_3_Fiette_pane
Dalla madia, prendere un pane valdostano. Tondo, di segale, basso, scuro. Magari cosparso di semi. Pane di montagna, rustico.

© Stopdown Studio - www.stopdown.itSul pane affettare del lardo di Arnad. Fragrante, dello spessore desiderato. C’è chi lo ama sottile come un velo, chi invece lo vuole spesso qualche millimetro, da sentire sotto i denti.

Gustare in silenzio. Oppure, condividere con le persone e gli amici più amati. In festa.

Ecco. Questa a miei occhi è l’atmosfera perfetta per celebrare il 60° compleanno della Maison Bertolin, artefice proprio ad Arnad di un lardo inconfondibile (oltre che di molti altri golosi affettati tra cui la motzetta, il prosciutto affinato al ginepro Fran Bon …) e protagonista di una storia di famiglia iniziata nel 1957 con il fondatore, Guido, e ora nelle mani di un altro Guido, il nipote, con Marilena e Alexandre. Quella storia e quelle memorie che un libro nuovissimo racconta, finalmente.
combo libro
Lo ha scritto Giacomo Sado per Musumeci Editore. La presentazione ufficiale al pubblico coincide con la Festa di Compleanno il 1° ottobre. Prezzo € 25 a copia, devoluti in beneficenza al Coordinamento Disabilità Valle d’Aosta. E dov’è la festa? Presso lo stabilimento di Arnad. Nel cuore del cuore della produzione. Per percepirne il segreto? Per rubarne i profumi? Per goderne un assaggio.

Daniela Ferrando

[ph: iPhone di Daniel; Maison Bertolin]

Comments

Submit a Comment

Current month ye@r day *