Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | September 26, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Cene polimani: in Sardegna con Franca Formenti

Emanuele Bonati

Le cene preparate a più mani si diffondono – dopo quelle a 4 mani dell’Aquila, di cui abbiamo parlato più volte, abbiamo avuto anche quella a 8 mani in Sardegna, nel bosco del parco Sa Fogaia (nel territorio di Siddi, in mezzo all’isola): “Cose buone nel bosco”, all’interno del Festival Regionale del Buon Cibo “Appetitosamente” (tenutosi dal 29 al 31 luglio scorsi).

L’idea si deve allo chef Roberto Petza, sardo (S’apposentu a Siddi), che ha chiamato con sé a cucinare questa cena fra i boschi tre chef di provenienze diverse – Tomaz Kavcic, sloveno (Ristorante Pri Lojzetu, Zemono), Noda Kotaro, giapponese stellato (che ha lasciato di recente l’Enoteca La Torre di Viterbo), e Pedro Castellano Iborra, spagnolo – che hanno adattato il proprio stile culinario ai prodotti locali.

Tutto questo lo racconta online Franca Formenti (artista fotografa performer e quant’altro) sull’Espresso food&wine: una serie di foto, e un paio di domande “mirate” per ogni chef – non tanto sul loro menu, quanto sul loro rapporto col cibo e con la loro società.



Ringraziamo Franca Formenti per averci concesso l’uso di alcune sue foto.

Submit a Comment