Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | March 30, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Festeggiare il Gelato Day con il Milano-Torino di Ciacco

Festeggiare il Gelato Day con il Milano-Torino di Ciacco
Emanuele Bonati

Lo sappiamo, che non si può uscire e andarsi a prendere un gelato: il Coronavirus imperversa ancora. Ma cosa ci impedisce di farcelo a casa, un bel gelato – nel senso proprio di vaschetta, di chili e chili di roba…

Con un po’ di vermouth e di bitter, panna, carruba e latte si può ricreare a casa una delle ricette più amate di Stefano Guizzetti, il chimico-gelatiere di Ciacco, gelateria nata a Parma e sbarcata felicemente a Milano: il suo Milano-Torino.

Ovviamente, ci vorrà un mantecatore o gelatiera che dir si voglia. Ma Stefano ci dà anche una versione per farlo anche senza gelatiera: basta un freezer e un po’ di olio di gomito.

La ricetta del Milano-Torino

 

Ingredienti per 1 kg di gelato

Zucchero 150 g
Latte fresco 488 g
Panna fresca 150 g
Succo d’arancia 80 g
Bitter 50 g
Vermouth 80 g
Carruba 2 g

Procedimento

Unire la carruba precedentemente pestata e lo zucchero in una ciotola e miscelare accuratamente.

Versare in una casseruola il latte e la panna, aggiungere le polveri precedentemente pestate, frullare con un minipimer a immersione e cuocere sino a 80°C, mantenendo rimestata la miscela.

Versare nel mantecatore aggiungendo gli ingredienti mancanti (succo d’arancia, bitter e vermouth).

Guarnizione

Per l’arancia disidratata con cui guarnire la ricetta: pulire il frutto intero a tagliarlo a fette sottili di circa 3/4 mm di spessore. Mettere su placca in forno a 90°C per 3-4 h fino a completa essiccazione.

Un piccolo segreto: lasciare la bocca del forno leggermente socchiusa – utilizzando un piccolo spessore – per favorire la fuoriuscita dell’umidità.

Il consiglio di Stefano

In assenza di un mantecatore casalingo, c’è un secondo metodo anche se ovviamente darà un risultato diverso: non sarà cremoso come un gelato ma è pur sempre un’attività in cucina interessante da sperimentare in casa.

Una volta uniti tutti gli ingredienti farli raffreddare e mettere il composto in freezer.

Non appena il composto inizierà a prendere consistenza, estrarlo e mixarlo con il minipimer e rimetterlo in freezer.

Ripetere questa operazione finché il composto non diventerà più compatto e denso.

[Immagini: Davide Dutto]

 

Submit a Comment