Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | March 25, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Ripassare il francese tra Carnevale, fiori, giardini e beignets!

Ripassare il francese tra Carnevale, fiori, giardini e beignets!
Daniela Ferrando

carnaval2017_earlybooking_ecran_en
Mardi Gras è una locuzione francese e il culmine del Carnevale.
Quindi una scusa perfetta per andare in Francia a festeggiarlo a suon di beignets de Carnaval, sorvolando leggiadramente sul fatto che abbiamo appena scavalcato Capodanno. Ci sono posti vicini vicini, raggiungibili in treno con il Thello (l’Offerta Smart a partire da 15€* per un Milano-Nizza. Novità la tariffa Minigroup per viaggi da due a cinque passeggeri, anche last minute al 20% in meno).
Beignets-de-Carnaval-French-Moments-091
Per esempio Mentone. Con la Fête du Citron® 2017 a tema Broadway, con eventi dall’11 febbraio al 1 marzo incluso. Carri e luminarie decorati con arance e limoni (di provenineza spagnola, vabbè). Giochi, sfilate e spettacoli.
E Nizza dall’11 al 25 febbraio. Sfilate, battaglia di fiori e un nuovo percorso per tutte le manifestazioni, così da accogliere gli spettatori in una zona messa in totale sicurezza.
O Villefranche-sur-Mer, per il Combat Naval Fleuri, battaglia floreale sull’acqua il 13 febbraio 2017.

Anche L’éveil des sens è una locuzione francese.
Il risveglio dei sensi. Scoperta di profumi suoni sapori. Verde e fiori a profusione.
festival-des-jardins-de-la-cote-d-azur-riviera-cote-d-azur
La Costa Azzurra e la regione del Var si propongono nel 2017 come un grande unico giardino, dove fioriscono eventi. Anzi, un macroevento che li contiene tutti: il primo Festival des Jardins dal 1 ° aprile al 1° maggio 2017.
C’è un festival IN, con giardini effimeri e permanenti, da Cannes a Mentone a Grasse a Nizza ad Antibes a Juan-les-Pins. E c’è un festival OFF (in Italia diremmo un fuori-evento) diffuso in tutta la Costa Azzurra con animazioni, conferenze, mostre, porte aperte, visite guidate, soggiorni turistici – ogni settimana un tema diverso.

Però, mentre siete lì perché perdervi:

  • la foresta di mimose vicino alla Croisette di Cannes?
  • le isole Lérins e i vini e i liquori dei monaci di Saint-Honorat?
  • la rete dei giardini d’eccellenza, accomunati dal marchio jardins remarquables?

Allora vi segnalo due posti dove stare non sulla costa:
platmoules_dolcefregate_provence

  • Dolce Fregate Provence a Bandol, nel cuore dei vigneti della Provenza, anche per confermare che se la vantata cucina dello chef Guillaume Maurice è un vanto davvero.

chambremarie

  • Château Mentone a St. Antonin>, una tenuta a vocazione bio nell’entroterra del Var. Vicina all’Abbazia di Thoronet, a Salernes, al golfo di St Tropez, alle Gole del Verdon. Lì potrete dormire in una delle camere al castello o in una dépendance. E, a tavola, degustare i vini della proprietà con piatti a base di verdura, frutta e olio bio e del territorio.

Daniela Ferrando

Info:
www.cotedazur-tourisme.com
www.vartourisme.orgwww.visitvar.fr
www.thello.com
www.dolcefregate.com
www.chateaumentone.com
e naturalmente, il sito con le info più estese su tutta la Francia:
www.france.fr

01-portail-chateau

Submit a Comment

Current month ye@r day *