Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | June 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Seppie con i piselli alla romana

Seppie con i piselli alla romana
Emanuele Bonati

Riordinando casa, son saltate fuori, un po’ dappertutto, le carte di mia madre: appunti, elenchi, barzellette, date, appuntamenti, ritagli, ricette, articoli di giornali e riviste. 

Ricette: ricopiate da libri e giornali, ascoltate alla televisione, riportate da parenti e amiche. Che ci dicevamo sempre prima o poi questa la faremo, chissà che buona quest’altra, comprami questo ingrediente che facciamo, proviamo, assaggiamo.

Non sempre siamo riusciti a farle, anzi. Avrei potuto, voluto, dovuto cucinare anche queste cose, per te, per noi. Te ne ho cucinate molte altre, quelle che volevi, certo. 

Queste, qualcuna di queste, te le cucino ora. Scusa.

* * *

Ingredienti per 4 persone

1 kg di seppie

500 gr piselli freschi

1 ciuffo di prezzemolo

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di passata di pomodoro

1 cipolla

1 peperoncino in polvere

sale

pepe

Tagliare le seppie a pezzetti se di grandi dimensioni e cospargerle di sale e pepe. La cipolla tritata va messa in tegame con l’olio e fatta imbiondire per 5 minuti. Aggiungere le seppie e la passata di pomodoro, insaporire con un pizzico di peperoncino in polvere, poco sale e una macinata di pepe. Unire il prezzemolo sminuzzato, ricoprire a filo con acqua e continuare la cottura, a recipiente coperto, per 15 minuti. Unire i piselli freschi e cuocere a fuoco moderato per altri 30 minuti.

Servire ben caldo.

2015-10-11 20.14.47

Abbinamento consigliato: vino bianco laziale, ma anche Verduzzo friulano, Friulano bianco.

Varianti: con o senza pomodoro; una delle varianti più seguite impiega i pomodori pelati spezzettati con pochissima passata. Qualcuno aggiunge anche qualche filetto d’acciuga.

Non mi sono venute benissimo, al solito, mi son perso via e le ho lasciate troppo sul fuoco…

Emanuele Bonati

 

Submit a Comment