Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | April 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Al Christmas Food Village con Tiziana Colombo, Daniele Zennaro, Gualtiero Villa, Stefania Corrado, Aurora Mazzucchelli (in ordine cronologico…)

Al Christmas Food Village con Tiziana Colombo, Daniele Zennaro, Gualtiero Villa, Stefania Corrado, Aurora Mazzucchelli (in ordine cronologico…)
Emanuele Bonati

Ci siamo – siamo pronti, poche ore all’apertura del Christmas Food Village, negli spazi di Cargo in via Meucci.

Si tratta di un evento nuovo, che fa capo alle iniziative organizzate dalla Milano Food Week al di fuori della Food Week stessa. Una serie di eventi, presentazioni, showcooking, in uno spazio frequentato da appassionati di arredamento, oggettistica, design e tutto quello che è in qualche modo inerente al food.

Ci saremo anche noi – fedeli alla mission primaria della nostra organizzazione, di CibVs, di BlogVs ovviamente, e soprattutto di Foodthings, a cui fanno capo le nostre attività pubbliche-social-eventi eccetera –mission che si può condensare nel “Portiamo Emanuele ovunque ci sia qualche cosa da mangiare prima che ci azzanni”.

488012_655745057780904_532043580_n

Come copertura al fine ultimo, abbiamo organizzato due showcooking, anzi tre. Il primo, sabato dalle 13 alle 14 presso la Social Kitchen: la paladina anti-intolleranze, Nonnapaperina ovvero Tiziana Colombo, presenterà una ricetta di stagione, che si può inserire anche nei menu festivi: Risotto con zucca e amaretti, particolarmente adatta agli intolleranti al glutine e al lattosio, e a tutti quelli che non hanno intolleranze (è importante sottolinearlo: cucinare per chi ha questo tipo di problemi non vuol dire proporre una cucina “diversa”, senza gusto, senza sapori, senza piacere…). Con lei sarà ai fornelli uno degli esponenti più interessanti della cucina veneta, Daniele Zennaro, chef del Vecio Friolin a Venezia: le sue parole d’ordine sono passione, tecnica, tradizione e sperimentazione, e in questa occasione le metterà al servizio di una cucina che deve essere per definizione sana, attenta e soprattutto di soddisfazione per il palato.

io e daniele

L’altro showcooking, doppio (ovvero sabato sera dalle 19 alle 20, e domenica dalle 13 alle 14, sempre nella Social Kitchen), vedrà protagonista Gualtiero Villa e la nuova scuola di cucina da lui (e da Antonella e da Elisa) aperta da poche settimane, Cucina In Milano in piazza Gerusalemme 7. Tema dello show saranno le crêpe: piccoli trucchi e consigli, idee fantasiose e creative per vestire a festa questa preparazione classica e versatile (e semplice: mangiarle è veramente facilissimo, e lo dimostrerò ampiamente). Cucina In è uno spazio altrettanto versatile: scuola di cucina (dai corsi più strutturati, in più ore e serate, ai mini corsi della durata di una pausa-pranzo), spazio per presentazioni ed eventi e showcooking, può ospitare festicciole, set cine-fotografici, pranzi e cene di lavoro, aperitivi…

E per tenermi tranquillo fra uno dei miei show e l’altro, ecco che parteciperò come ospite-che-è-lì-magari-introduce-e-disturba-e-mangia-qualcosa anche alla presentazione-con-showcooking del libro Manuale dello Chef di Claudio Sadler, edito da Giunti “In cucina con le stelle: Claudio Sadler” alla Gourmet Kitchen, sabato 30 alle 17. Alessia Bianchi introdurrà lo chef del bistellato Sadler che proporrà in esclusiva il piatto ”Puntarella di Natale”, accompagnato dallo chef Stefano Barbareschi.

E domenica pomeriggio, ancora alle 17, ancora alla Gourmet Kitchen, assisterò alla preparazione e gusterò il Risotto d’autunno di Aurora Mazzucchelli (sì, quella del Ristorante Marconi di Bologna) e Una notte, dal mare di Stefania Corrado, in uno showcooking dal titolo Black Christmas. L’idea “all black” è di Stefania “Multitasking Chef” Corrado, che al nero ha intitolato il suo nuovo progetto: “Black Celebration” (come l’album dei Depeche Mode… un progetto tutto da scoprire). Posso fare delle banalissime considerazioni sulla fortuna di trovarmi in una cucina con due fanciulle incantevoli, che  uniscono bravura e giovinezza e bellezza eccetera?

Il programma – stranamente – non si esaurisce con queste cose in cui intervengo personalmente, ma è ricchissimo. I miei consigli? Gli eventi cui partecipano degli amici, ovviamente: chef al momento girovaghi come Diego Rossi ad esempio, o Andrea Alfieri, o stanziali come Daniel Canzian, o coppie affiatate come Nespor e Roncoroni o Picco e Arrigoni o Pipero e Monosilio, oppure Maurizio e Andrea Chissenefood, o magari Chiara Giovoni, Sandra Salerno, Milly Callegari, Serena Oliva, la Cucinoteca, Martina Liverani, Incontri con lo chef, Congusto, Sara Cordara con Roberta Lara, e… un attimo… praticamente c’è tutto o quasi… devo vedere se c’è posto al reparto letti e affini: mi conviene farmi il weekend da Cargo, mi sa.

Emanuele Bonati

E’ a’perto Ca’puccino

Submit a Comment