Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

BLOGVS | July 25, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Buon CibVs col Tè: il Tè Noël

Giovanna Nobile

Le festività natalizie sono associate, oltre ai piatti tipici della tradizione, alle “bollicine”. Da metà dicembre fino a Capodanno, la bevanda più bevuta nel corso delle varie feste, party, occasioni di incontro è lo spumante.
Non voglio negarne assolutamente la bontà – anche a me piace berlo in occasione di un brindisi, o il 31 dicembre; ma, per me, la bevanda di elezione di questo periodo è il Tè Noël.

Il Tè Noël, o tè di Natale, è un tè nero, aromatizzato principalmente con scorzette d’arancia, vaniglia e mandorle. A questi ingredienti, si possono aggiungere altre spezie, quali il pepe, la cannella, l’anice stellato, i chiodi di garofano.
Di solito lo preparo partendo da un tè già aromatizzato, al quale aggiungo altre spezie, o da un tè nero puro, che aromatizzo.


Lo preparo ormai da così tanti anni, che per me, insieme ad alcune ricette tipiche della mia zona, nel corso del tempo ha finito con l’assumere un valore fortemente simbolico, diventando una vera e propria tradizione.
Quando sento l’odore del tè aromatizzato, magari accompagnato da quello dei biscotti appena sfornati, avverto, dentro di me, lo spirito del Natale.
E ritrovo la magia delle feste, che gli anni, inevitabilmente, appannano.

L’infuso presentato è stato realizzato partendo da un tè nero aromatizzato alla vaniglia, al quale ho aggiunto scorzette d’arancia, anice stellato, pepe di Sechuan, stecca di cannella e chiodi di garofano.
Una miscela profumatissima e corroborante. Deliziosa da abbinare a biscotti, panettoni, pandori, dolci tipici e tronchetto natalizio.


Tè Noel
per 1/2 litro di tè:
1/2 litro di acqua minerale
5 g di tè nero alla vaniglia
un paio di chiodi di garofano
un paio di semi di pepe di Sechuan
un paio di frutti di anice stellato
una stecca di cannella
qualche scorzetta d’arancia

In una teiera ponete i vari ingredienti, aggiungete l’acqua alla temperatura di 95°, ponete in infusione per 4 minuti, filtrate e bevete caldo.
Il tè dev’essere preparato con la teiera scoperta, in modo che possa ossigenarsi.

Giovanna
la cuoca eclettica

Submit a Comment

Current month ye@r day *